Si chiama Don Franco il prete che molestava i ragazzi smascherato dalle Iene e si è dimesso

0

Uno dei servizi più scioccanti mai realizzato dalle Iene è andato in onda nella scorsa puntata. E’ stato realizzato da Giulio Golia, che ha raccolto le sconcertanti rivelazioni di giovani fedeli, molestati sessualmente dallo stesso prete dal quale avevano cercato conforto. La storia arriva dalla provincia di Napoli e più precisamente dalla chiesa dello Spirito Santo di Marano. Il bravissimo inviato del programma di Italia Uno, ha spedito tre complici, tutti ragazzi tra cui un minorenne, dal prete. I giovani hanno chiesto aiuto al sacerdote per problemi di natura economica e familiare. Don Franco, questo il nome del protagonista della vicenda, in tutti i casi ha ben presto spostato la conversazione sul sesso, prima con domande che definire indiscrete è probabilmente riduttivo e poi facendosi sempre più audace, con richieste esplicite. Nel terzo caso, quello più allucinante, il prete ha condotto in sacrestia il ragazzo, si è abbassato le mutande ed ha esibito le sue parti intime proprio sotto al quadro di Gesù Cristo. Il parroco è stato successivamente avvicinato da Giulio Golia, ma ha negato tutto, arrivando persino a minacciare denunce. La notizia di questa mattina è che don Francesco De Vivo, 63 anni, si è dimesso. Ed ora si apprende che da tempo circolavano voci sul sacerdote, è davvero possibile che la Curia non ne fosse a conoscenza? Chi dovrebbe vigilare non è doppiamente responsabile? A voi, le conclusioni.

loading...

LASCIA UN COMMENTO