Beppe Grillo difende Bossi: “La Lega Nord fatta fuori da un processo mediatico”

0

E’ il solito fiume in piena Beppe Grillo. Il leader del Movimento 5 Stelle nel corso di un incontro per strada con alcuni “Padani”, ha inaspettatamente preso le difese di Umberto Bossi, il segretario del carroccio dimissionario dopo lo scandalo che ha travolto i vertici del partito: “La Lega Nord è stata fatta fuori con un processo mediatico“. Beppe Grillo ha proseguito il suo ragionamento: “dopo di voi toccherà a Vendola, poi a Di Pietro e poi ci proveranno con noi” Secondo il comico genovese (termine riduttivo e quasi offensivo), la politica non ha nessuna intenzione di andare alle elezioni nel 2012: “mica sono scemi, lo sanno anche loro che sono finiti“. E proprio il Movimento 5 Stelle in candidato più accreditato a raccogliere l’elettorato deluso della Lega, Grillo fa paura a tanti e non è certo un caso se il contributo con lui protagonista svetti nella hits dei più cliccati sulla Web TV del Corriere Della Sera. Il video appena qui sotto. Buona visione.

LASCIA UN COMMENTO