Le Iene, Zio pedofilo relazione sesso con la nipote, amante a 11 anni. Video 25 Aprile 2012

0

E’ una storia di abusi, i peggiori che si possono perpetrare, quella che ci ha raccontato Paolo Calabresi nel corso della puntata de le Iene Show andata in onda ieri. La protagonista di questa storia si chiama Anna e all’età di 11 anni è diventata l’amante dello zio quarantenne. La piccola si trasferisce dal nord in un paesino del sud. Lì va scuola con i cuginetti, ad accompagnarli tutte le mattine c’è lo zio, un uomo molto cattolico ed osservante. Dopo gli sguardi ed i primi complimenti il pedofilo, perché è di questo che stiamo parlando, si fa sempre più intraprendente, sino a consumare con la nipotina un rapporto sessuale completo. Anna è troppo piccola, non capisce quello che sta succedendo e non oppone resistenza. I due diventano amanti, la relazione dura sino a 14 anni, quando si interrompe bruscamente. La moglie scopre tutto ed affronta Anna esattamente come se avesse a che fare con una rivale in amore e non una vittima di violenze sessuali. La piccola viene addirittura portata dal parroco, pure lui pretende che Anna si faccia da parte. Cominciano così anni bui per la ragazza, tra droga e depressione. Poi Anna trova finalmente una psicoterapeuta che l’aiuta ed alla fine la donna denuncia tutto. Per la giustizia ordinaria però ormai è troppo tardi, Anna vuole almeno delle scuse, e munita di telecamera nascosta si presenta dallo zio per ottenerle. Il contributo video lo trovate appena qui sotto.

LASCIA UN COMMENTO