Striscia la Notizia: L’Aquila della Lazio maltrattata? Il servizio di Edoardo Stoppa (video)

3

Edoardo Stoppa si è recato a Roma, proprio fuori lo stadio Olimpico per rispondere alle segnalazioni di tantissimi cittadini, preoccupati per le condizioni di salute del simbolo della Lazio: l’aquila. Da circa due anni infatti, tutte le volte che la squadra gioca in casa, viene fatto volare questo splendido animale, tra petardi, cori e trombette di 70mila spettatori acclamanti. Pensate che in occasione del derby, c’è chi ha minacciato di abbattere l’aquila con fionde e piombini. Una pratica alquanto discutibile, ma approvata dal comune di Roma in via straordinaria. L’inviato di Striscia la Notizia si è quindi recato da un esperto di animali selvatici per conoscere i rischi ai quali è sottoposto l’aquila, poi Edoardo Stoppa ha chiesto un appuntamento a Formello per accertarsi delle condizioni di salute dell’animale, incontro prima confermato e poi disdetto senza una valida motivazione.

loading...

3 COMMENTI

  1. LA MOTIVAZIONE? ECCOVELA:

    “Quando sono venuto a conoscenza che il servizio televisivo aveva solo l’intento di rappresentare negativamente il volo del nostro simbolo, non ho acconsentito l’ingresso della troupe di ‘Striscia La Notizia’
    De Martino

    FATE SCHIFO AVETE ROTTO OLYMPIA STA BENISSIMO E VOI INVECE DI FARE CERTI SERVIZI PER DIFFAMARE UNA SOCIETA SPORTIVA SERIA FATELI PER COSE PIU IMPORTANTI! DATE IL TAPIRO A MONTI PEZZENTI VOI E LA MEDIASET!

  2. Davide invece hanno fatto un servizio importante!!!!!! poi se vi muore l’acquila piangerete voi e lazio solamente. come si fa ad essere cosi insensibili per gli animali!! sei un egoista!!! pensi solo a te stesso e degli altri ti importa solo che fanno il loro lavoro pure se stanno malati o non a loro agio a lavoro.

  3. Con tutte le cose che succedono in Italia, con l’imu che pesa sul bilancio famigliare, con l’aumento della benzina e delle tasse, ci preoccupiamo di Olympia che viene nutrita, sta al caldo, ed è amata dal popolo laziale??? Io mi preoccuperei nel caso in cui il gestore, come i laziali chiamano Lotito, decida di non servirsi di Olympia, perché chissà che fine farebbe.
    L’aquila sta benissimo, e anzi ha dimostrato, più di una volta, rimanendo in aria e disubbidendo al suo falconiere, che comunque ha una sua volontà… e se deciderà che non si trova bene sono sicura che prenderà il volo. Ma siccome l’aquila è un animale furbo per eccellenza, non lo farà finché sarà trattata bene.. ma evidentemente non conoscete veramente questo splendido animale, da sempre considerato furbo, forte e intelligente.
    Chi ha fatto sta segnalazione sicuramente o è romanista, o non ha un emerito cavolo a cui pensare.

LASCIA UN COMMENTO