Sarah Burge, la “barbie umana” cacciata in diretta TV: “mia figlia sarà rifatta come me”

0

Sarah Burge, la “barbie umana” è stata cacciata in diretta dl programma TV di Anderson Cooper. La donna, più volte aveva espresso il desiderio di trasformare in una bambola la figlia Poppy, esattamente come aveva fatto lei, cominciando con il farla allenare per quattro ore al giorno. Nel corso dell’intervista però, Sarah ha dichiarato di voler dare un’accelerata a questo processo di trasformazione, sottoponendo la piccola a due interventi di chirurgia estetica: protesi al seno e liposuzione. Dopo queste sconcertanti dichiarazioni il conduttore non è riuscito a trattenersi: “sono educato con tutti gli ospiti, ma lei è una persona orribile ed io non voglio proseguire questa conversazione“. Una volta uscita di scena, Anderson Cooper si è scusato col proprio pubblico ammettendo che non l’avrebbe mai dovuta invitare. C’è da augurarsi che la giustizia statunitense vigili su questa vicenda, lasciare una povera bimba nelle mani di una psicopatica esaltata non sarebbe un’idea saggia.

loading...

LASCIA UN COMMENTO