Buffon in conferenza stampa: “la migliore risposta a Monti l’ha data Abete”

0

La polemica del calcio scommesse imperversa anche su Coverciano ed ha già fatto le sue vittime illustri. A seguito della perquisizione con successivo interrogatorio, Mimmo Criscito è stato di fatto costretto a salutare la carovana azzurra che a giorni partirà per gli Europei 2012. Nella bufera è finito anche Bonucci, la sua posizione sembra meno complicata rispetto a quella del terzino in forza allo Zenit, anche se il suo nome compare nei taccuini degli inquirenti. Chi non c’entra nulla in questo ennesimo scandalo che scuote le fondamenta del nostro amato pallone è Gianluigi Buffon. Nei giorni scorsi il portierone della Nazionale è stato protagonista di un paio di discutibili uscite, ovviamente non all’interno di un terreno di gioco. Buffon aveva spiegato che ci sono momenti della stagione, magari tra due squadre in piena lotta retrocessione, in cui un pareggio concordato è in qualche mondo comprensibile: “meglio due feriti che un morto“. Contenuto a parte è la tempistica che rende queste dichiarazioni perlomeno azzardate, specie da parte del capitano della Nazionale. Nessuno mi pare abbia crocifisso Buffon, che ha tutto il diritto di esprimere il proprio parere. E noi di replicare, fino a prova contraria.

loading...

LASCIA UN COMMENTO