Caso Tommasi, in attesa del film: “Sara contro tutti” è scontro tra famiglia e produttore

0

Quella di Sara Tommasi comincia a farsi una storia davvero preoccupante per la stessa protagonista. La vicenda la conoscete tutti, la soubrette ha deciso di girare il suo primo video hard. Per la sua prima volta, la bocconiana ha scelto il produttore Federico De Vincenzo, che con lei avrebbe sottoscritto un contratto che prevede diversi eventi, non solo il film. Il primo si sarebbe dovuto tenere in un locale del fiorentino, ma la Tommasi ha deciso di disertare la serata. E’ stato lo stesso produttore a rivelare i retroscena del forfait, raccontando di essersi perso la showgirl all’interno di un’area di servizio. Sara Tommasi avrebbe ottenuto un passaggio da un camionista e si sarebbe dileguata. Una storia bizzarra, anche se conoscendo la protagonista, tutto può essere. A smentire il racconto di Federico De Vincenzo è intervenuta la madre della soubrette, che attraverso un comunicato stampa molto duro, ha di fatto smentito il racconto del produttore, sostenendo che la figlia avrebbe trascorso la giornata in famiglia. Sia come sia, l’unica cosa certa è che di Sara Tommasi allo stato attuale se ne sono perse le tracce. Qualcuno sostiene che l’ex isolana sia sotto stretto controllo medico e sottoposta a trattamento farmacologico ferreo. Insomma, questa storia ha già avuto effetti molto pesanti sulla protagonista, l’uscita del film potrebbe rivelarsi devastante. Il punto è che il 6 luglio “Sara contro tutti” sarà disponibile, evidentemente gli interessi dietro a questa pellicola sono troppo grandi e non coinvolgono solamente il produttore, ma anche chi ha deciso di distribuire il video hard. Insomma, semmai di pentimento si trattasse, quello di Sara Tommasi pare arrivato fuori tempo massimo.

LASCIA UN COMMENTO