Si lancia da 150 metri ma il paracadute non si apre. Giovane russo salvo per miracolo

0

Ha del miracoloso quanto accaduto al ragazzo russo protagonista di questo video. Ivan aveva deciso di sperimentare l’ebrezza del salto col paracadute, e così si è buttato da un pilone dell’alta tensione nel distretto russo di Konakovo. L’impresa tuttavia si è rivelata ben presto un fallimento. Il paracadute infatti non si è aperto, ed il giovane è precipitato da un’altezza di 150. Un volo pauroso, ripreso dalla telecamera impugnata da un amico, che aveva seguito Ivan per documentare il salto. Il 28enne è atterrato, anzi, si è schiantato a terra, fortunatamente per lui, sopra un manto di soffice neve che ne ha leggermente attutito l’impatto. Quando i soccorritori sono arrivati Ivan era ancora cosciente e, nonostante le innumerevoli fratture, ad un anno di distanza può dirsi completamente ristabilito. Il contributo video è estratto da Corriere TV e lo trovate appena qui sotto.

loading...

LASCIA UN COMMENTO