Il film di Sara Tommasi? Una delusione come ampiamente preventivato.

0

A qualche ora dalla pubblicazione on line del film hard dell’estate, quello con protagonista Sara Tommasi, è arrivato il momento di qualche considerazione sull’opera prima della divetta più smutandata che la storia del piccolo schermo ricordi. Come accadde col filmino di Belen, siamo qui per parlare di un clamoroso flop, questa volta ampiamente annunciato. La soubrette ha deciso di darsi al porno, giusto e legittimo quindi commentarne la performance. Ambientazioni scadenti, dialoghi allucinanti, non possono essere imputati alla Tommasi, semmai al regista e al produttore del film. Tuttavia, la nota più dolente è rappresentata dall’interpretazione del ruolo di Sara Tommasi, sguardo allucinato (si, sembra completamente fatta), voce mono-corda e trasporto pari a zero. Non preoccupatevi amanti dell’hard, nel video troverete tutto, dal solitario, al lesbo sino al sandwich. Per quanto riguarda l’eros (ammesso che si possa trovare all’interno di una pellicola a luci rosse), beh vi suggerisco di rivolgervi altrove. Chi vi scrive non è neppure giunto al termine del filmino. Probabilmente non ci crederete, ma io non avvertivo nessuna curiosità morbosa nei confronti della pellicola, la Sara Tommasi di oggi, semmai ce l’abbia avuta, ha perso tutta quella carica di sensualità in grado di solleticare le fantasie di noi maschietti. Si tratta più che altro di una ragazza in seria difficoltà, grazie alle cui gesta anche qui su Tubiamo, abbiamo fatto il pieno di accessi. Ringraziamo quindi la soubrette per questa inaspettata ondata di traffico estivo, e le suggeriamo di affidarsi alle cure di qualcuno che abbia veramente a cuore la sua psiche e la sua anima.

LASCIA UN COMMENTO