(video) L’aggressore trascinato per 2km sul cofano parla al cellulare

0

Sono immagini che definire inconsuete è certamente riduttivo quelle che ci arrivano dall’Australia, Dopo un litigio al semaforo, uno dei due conducenti, forse irritato per una parola di troppo, si è aggrappato al SUV dell’uomo con cui stava discutendo come cenno di sfida. “Pretendeva che uscissi dalla macchina” ha raccontato il 34enne Krish Kalli, che ha ripreso tutta la scena col suo telefonino dall’interno del suo abitacolo. E così Krish Kalli ha premuto il piede sull’acceleratore e ha trasportato sul cofano del suo veicolo l’uomo che lo stava minacciando. Due chilometri, fino alla stazione di Polizia più vicina, tragitto in cui l’inatteso passeggero ha continuato a parlare al telefono: “ho avuto paura per la mia incolumità e quella della mia famiglia”. Cosi Kalli ha spiegato il suo gesto alla polizia di Dandenong.

loading...

LASCIA UN COMMENTO