Sara Tommasi film: continua la guerra a distanza tra Marra e il produttore De Vincenzo

0

Nuova, velocissima, incursione nel gossip e della cronaca rosa (a tinte molto forti considerato l’argomento), perchè la coda polemica che ha seguito l’uscita del film di Sara Tommasi non accenna a placarsi. Continuano a darsele di santa ragione, metaforicamente parlando, Alfonso Luigi Marra e Federico De Vincenzo. L’avvocato paladino della lotta al signoraggio bancario continua a sostenere la teoria, seconda la quale la soubrette sarebbe stata narcotizzata prima (con della morfina) e drogata poi, per realizzare il video, con una sostanza chiamata speedball (una specie di ecstasy molto potente). Ma c’è di più, in un comunicato stampa molto duro, l’avvocato tira in ballo anche l’onorevole Denis Verdini, il quale avrebbe favorito mediaticamente De Vincenzo. Il produttore definisce l’ennesima uscita di Marra “una panzana” e preannuncia querele per diffamazione. Insomma da una parte c’è l’avvocato che crede ciecamente nella versione della sua ex compagna, dall’altra c’è Federico De Vincenzo, che probabilmente non avrà realizzato il film hard dell’anno, ma che facciamo fatica ad immaginare nei panni di un folle criminale pronto a narcotizzare le proprie vittime salvo poi svegliarle all’interno dei set dei film porno che lui stesso produce.

loading...

LASCIA UN COMMENTO