Fight Ibrahimovic: in col PSG allenamento ne stende tre Menez, Matuidi e Nenê (video)

0

Dopo aver militato nei tre club più prestigiosi della Serie A, Zaltan Ibrahimovic ha lasciato il nostro campionato (alla frutta e senza futuro secondo il riconoscente corazziere svedese) per approdare al PSG di Leonardo e Ancelotti. Ibra è uno degli attaccanti più forti al mondo, uno dei pochi (tranne in Champions) in grado di determinare il risultato da solo. Ha tutto Zlatan, un concentrato di potenza e tecnica molto raro, specie considerata la stazza. Eppure nessuno ha mai rimpianto la sua partenza, non mi risulta che i tifosi di Juve, Inter e adesso Milan, si siamo mai strappati i capelli vedendolo andare via? Come mai? Intanto negli appuntamenti che contano spesso scompare e poi il suo atteggiamento da bullo, pronto a far la voce grossa a suon di mazzate anche con in compagni di squadra, non lo rende certamente più simpatico. Lo stanno cominciando a capire anche Menez, Matuidi e Nenê che nel corso di uno degli ultimi allenamenti sono stati messi al tappeto dallo svedese. Il tutto sotto lo sguardo, probabilmente sconsolato, del tecnico Ancelotti. Bel modo di presentarsi, ottima strategia per creare il giusto clima nello spogliatoio. Bravo Ibra, continua così.

loading...

LASCIA UN COMMENTO