Bengasi, l’attacco causato dal film blasfemo su Maometto. Il video del promo

0

L’attentato nei confronti della rappresentanza degli Stati Uniti a Bengasi pare essere strettamente connesso, allo scandalo suscitato da un film sulla vita di Maometto. I dimostranti pare siano stati membri appartenente alla milizia islamica Ansar Al-Sharia, ed erano a conoscenza che all’interno dell’edificio si trovata l’ambasciatore Chris Stevens, il quale era arrivato in città alla vigilia della nomina del nuovo premier libico prevista per oggi. Da fonti di sicurezza locale, l’attentato di Bengasi è stato immediatamente ricondotto all’episodio di ieri a Cairo, dove quasi tremila manifestanti avevano provato a superare le recinzione dell’ambasciata, come protesta al film sulla vita di Maometto, pellicola prodotta da copti egiziani residenti negli States, film ritenuto oltraggioso nei confronti dell’Islam. Clicca qui per vedere il promo.

loading...

LASCIA UN COMMENTO