Amandola e la gaffe nel servizio del TG1 sulla fagiolata di Vercelli del 2011 (video)

0

Giampiero Amandola, il giornalista sospeso dalla Rai dopo il servizio su anti-napoletani, era incappato in un’altra clamorosa gaffe quando nel 2011 parlava della più grande fagiolata d’Italia a Vercelli:

Mentre il carnevale è fermo alle burlette qui esplodono i borlotti: si tratta della più grande fagiolata d’Italia, 1600 calderoni per ventimila stomaci pronti a gonfiarsi di fagioli con le inevitabili, rumorose, dispersioni nell’aria. E non pensate a quei piccoli ordigni che sono i fagioli neri, qui ci sono i Saluggia, i migliori, diabolici da amare e rimbombare“.

Insomma, un servizio per palati, fini, con quel sottile umorismo oxfordiano che ora rischia di costare il posto all’incauto giornalista. Amandola si difende parlando di buona fede e concetti male interpretati. Quel “li riconoscete dalla puzza?” suggerito ad un tifoso juventino altro non sarebbe stato che un modo per irridere i cori bianconeri.

LASCIA UN COMMENTO