Roberto Saviano a Che tempo che fa: “Il Caporalato” – puntata 5 novembre 2012

0

In prima serata su RAI Tre, nuovo appuntamento ieri sera, lunedì 5 novembre 2012, con Che tempo che fa, il programma condotto da Fabio Fazio. Come ogni settimana è tornato anche Roberto Saviano. Nel suo monologo lo scrittore di “Gomorra” ha parlato del “Caporalato” e di come le mafie, nel nostro paese, gestiscono l’agricoltura e tutti i prodotti che quotidianamente finiscono sulle nostre tavole, oppure che esportiamo. Saviano ci ha raccontato la storia di Yvan Sagnet, studente camerunese che ha guidato la rivolta degli immigrati, i quali schiavi, del clan, lavoravano nelle campagne della Puglia nella raccolta dei pomodori. Grazie a questo coraggioso ragazzo di colore, dal 2011 in Italia è riconosciuto il reato di caporalato. Il contributo video è estratto da YouTube e lo trovate appena qui sotto. Buona visione.

LASCIA UN COMMENTO