Sara Tommasi rapper con Flycat, in “Cacciamo i mercanti dal tempio” (video)

1

Dopo le numerose vicissitudini degli ultimi tempi, fra film a luci rosse e rehab, Sara Tommasi ritorna, ma questa volta in un veste inedita. L’ex bocconiana rispolvera un suo cavallo di battaglia, quella lotta contro banche intrapresa al fianco dell’avvocato Alfonso Luigi Marra. Niente spogliarelli questa volta, ma un video in cui Sara compare insieme al rapper Flycat, rigorosamente fuori sincro. “Cacciamo i mercanti dal tempio“, questo il titolo per il quale, così a primo ascolto, non ci azzarderemo a pronosticare un futuro nella hit list dei brani più apprezzati in rete. C’è ancora chi è disposto a cavalcare il fenomeno Sara Tommasi dunque ed anche se la circostanza è meno greve rispetto alle precedenti, non ci sentiamo ne di promuoverla ne tanto meno sposarla. Un vero peccato perché il tema trattato meriterebbe ben altro palcoscenico e ben altra risonanza.

1 commento

  1. Ho letto su un libro di Marra che la gelosia è una pulsione importantissima perché serve a bloccare le proposte di cambiamento fin quando non diviene certo che sono convenienti. Quando cioè qualcuno dice o fa cose che c’è rischio possano produrre cambiamenti, negli individui, specie nei più rozzi (che non hanno ‘mediatori’ interiori: educazione, sensibilità ecc.), scatta, per fermarlo, la gelosia.
    È chiaro cioè che, salvo eccezioni, quella percentuale millesimale che si prende la briga di commentare è fatta di soggetti che soffrono all’idea che Flycat, Sara o Marra possano ‘diversificarsi’ (affermarsi) producendo cambiamenti. Salvo che non si tratti di influencer, il ‘popolo degli insultatori’ è in pratica fatto sempre dagli stessi quattro dementi i quali, non avendo nulla da dire, ma non volendo rinunziare ad ‘esprimersi’, lo fanno insultando perché è l’unico modo in cui gli riesce. Questo video, comunque, è davvero molto bello.
    Avv.Raffaele Ferrante

LASCIA UN COMMENTO