Il clan dei camorristi: anticipazioni prima puntata 25 gennaio 2013

0

Siamo negli anni ’80, la Campania è flagellata da infiltrazioni della camorra, che sta tentando di farsi largo alla conquista del territorio. L’ambiente criminale, tuttavia, non è unito come si potrebbe pensare e al suo interno fazioni minori, ma ambiziose e senza scrupoli, sono determinate a sovvertire gli ordini precostituiti. L’autorità del boss Don Raffaele Cutolo è minacciata da alcuni clan emergenti, e, soprattutto, da un giovane ambizioso e spregiudicato, che diventa ben presto noto con il soprannome di O’ Malese (nella fiction interpretato da Giuseppe Zeno). La sua crescita  è inarrestabile e ben presto gli permette di assumere un ruolo di primo piano come braccio destro di un altro potente boss, Antonio Vescia.

Le vicende legate ai sommovimenti interni alla camorra sono accompagnate parallelamente da  quelle di colui che si trasformerà nel principale antagonista all’ascesa dei Casalesi: il giudice Andrea Esposito (nella miniserie il ruolo è affidato a Stefano Accorsi), il quale, nato e cresciuto al nord, viene trasferito in Campania, proprio per contrastare la malavita. Il magistrato ingaggia una guerra serrata contro la Camorra e grazie alla sua determinazione e al suo spirito di abnegazione riesce a mettere a segno alcune importanti vittorie. Naturalmente la sua missione gli crea pericolosi nemici, il più temibile si rivelerà proprio O’Malese.

loading...

LASCIA UN COMMENTO