(Video) Morte sul ring in Indonesia: Il giovane pugile si arrende, ma l’avversario non si ferma

Posted by in Video Risse

La sequenza e la potenza dei colpi incassati gli è stata fatale. Il pugile 17enne Tubagus Sakti, (solamente 6 incontri all’attivo), è morto dopo un incontro di boxe valido per il titolo dei pesi mosca in Indonesia. L’avversario, il 28enne Ical Tobida, non si è fermato neppure quando il ragazzo ha alzato le mani in cenno di resa. E’ dovuto intervenire l’arbitro per separarli, una mossa tardiva, perché qualche istante dopo il giovane atleta è crollato a terra. Il pugile è stato soccorso dai sanitari e successivamente trasportato in ospedale, dove è deceduto a seguito di un’emorragia celebrale. L’incontro era sembrato sin dalle prime battute molto squilibrato, il povero Sakti era apparso in gravi difficoltà, nessuno tuttavia poteva immaginare un epilogo così drammatico. Le immagini contenute nel video che trovate appena qui sotto sono davvero molto dure, se ne sconsiglia la visione ai più sensibili.