Mistero del 6 febbraio 2013: Il fantasma del Marchesino Francesco Longhi (video)

0

Quella del Marchesino Francesco Longhi non è una storia da raccontare al vostro bimbo prima di andare a nanna, a meno che non siate la famiglia Adams, ovviamente. Il piccolo nobile venne ucciso quando aveva appena 5 anni dalle sue 7 sorelle, invidiose giusto un pelino, che il fratellino fosse l’unico maschio della famiglia e quindi l’unico erede. Al Marchesino venne servito il piatto della casa (di un fachiro) una pietanza con piccoli ma taglienti pezzettini di vetro che ne causarono il decesso al termine di immani sofferenze, per emorragia interna. Quando si dice: “parenti serpenti”. Teatro del crimine, il castello di Fumone, un posticino tutt’altro che raccomandabile, visto che al suo interno si consumarono altre nefandezze. Il Cestello infatti fu adibito a prigione della Chiesa e al suo interno vennero brutalmente torturati centinaia di infedeli. Si ha motivo di credere quindi che le sue stanze siano infestate di fantasmi, verosimilmente molto poco amichevoli. Sull’inquietante storia ha indagato Mistero nel corso della puntata di ieri, il video sarà disponibile a breve, restate nei paraggi. GUARDA IL VIDEO.

loading...

LASCIA UN COMMENTO