Il Clan dei camorristi, streaming video e riassunto sesta puntata dell’8 marzo 2013

0

In prima serata su Canale 5, va in onda stasera la sesta puntata de “Il clan dei camorristi“, la fortunata fiction con Stefano Accorsi e Giuseppe Zeno. Si tratta di un episodio molto atteso dal pubblico, che sta dimostrando, puntata dopo puntata, tutto il suo apprezzamento per la serie TV. Qualcuno fa notare che i dati auditel non sono così rilevanti come sarebbe stato lecito aspettarsi da una fiction con un cast di primissimo livello come questo. Bisogna tuttavia saper vedere oltre gli ascolti e riconoscere un prodotto di qualità, le rare volte che ci viene offerto. Ma tant’è, veniamo a noi. Qui sotto trovate la trama della puntata di stasera, per quanto riguarda il video in streaming, quello sarà aggiunto appena disponibile in rete. Restate nei paraggi.

Nella scorsa puntata abbiamo lasciato il giudice Esposito sul punto di abbandonare Castello di Aversa, per poter garantire alla moglie e al bambino che porta in grembo, un futuro tranquillo, lontano dalla Campania e sopratutto, lontano dalla Camorra. Un evento drammatico, la morte di Falcone, convince il giudice a tornare sui suoi passi, e a proseguire la sua lotta alla criminalità. Esposito, tuttavia, è ben consapevole che la caccia al Malese si fa sempre più ardua, in quanto il pericoloso boss sta conquistando sempre più potere, grazie alle infiltrazioni negli ambienti politici.

Proprio O’Malese, capisce di dover dimostrare a tutti la sua forza, esibendola nella maniera più plateale possibile. Per questa ragione, il camorrista si spinge oltre i confini dell’immaginabile, arrivando ad uccidere Don Palma (Massimo Popollizio), parroco che si era schierato apertamente contro la camorra e la criminalità organizzata. Per la gente perbene che ancora vive a Castello di Aversa, l’omicidio del prete coraggioso è una mazzata tremenda, anche il giudice Andrea Esposito accusa il colpo, ma uno squarcio di luce sembra farsi aprirsi dalle tenebre, le lunghe indagini infatti cominciano a dare i loro frutti. Il giudice scopre dove si nasconde Ciccio Capuano: assicurarlo alla giustizia significherebbe mettere a segno un punto importante nella battaglia alla camorra.

loading...

LASCIA UN COMMENTO