Striscia, Veterinario pazzo: uccide gli animali, maltratta i dipendenti e aggredisce Edoardo Stoppa

0

Era da un po’ di tempo che a Striscia la Notizia non andava in onda un servizio così efferato. Ieri sera, l’amico degli animali Edoardo Stoppa si è occupato di un’allucinante storia con protagonista un veterinario. Pare che il dottore stia continuando ad esercitare al professione, nonostante la sospensione inflitta dal suo ordine. L’inviato di Striscia la Notizia ha raccolto le incredibili testimonianze di alcune ex collaboratrici del dottore. Veri e propri racconti dell’orrore, animali lasciati morire di sete e di fame nelle loro gabbiette, sbattuti nel congelatore ancora vivi. Le violenze e gli abusi non riguardano solo gli animali, questo essere immondo utilizza gli stessi metodi anche con le sue dipendenti, vittime di vessazioni a sfondo sessuale. A seguito di questo comportamento assurdo, il dottore è stato citato a giudizio con tantissimi capi d’accusa, tra i quali uccisione e maltrattamento di animali, violenza sessuale e maltrattamento sui dipendenti.

Attualmente, per disposizione della procura, ha l’obbligo di firma presso la locale stazione di polizia giudiziaria e non può esercitare la professione di veterinario all’interno dei suoi ambulatori. Il medico, che vi anticipavo, è stato sospeso e citato in giudizio dall’ordine dei medici veterinari, nonostante ciò, continua ad esercitare la  professione come se nulla fosse. A Edoardo Stoppa non è restato altro da fare dunque, che andare a far visita al veterinario, il quale si è rifugiato all’interno del suo studio, salvo uscirne poco dopo per lanciare di tutto all’indirizzo dell’inviato di Striscia e della sua troupe. Un operatore è stato ferito ad una mano, due telecamere sono andate distrutte, ma tutto sommato poteva andare peggio al povero Stoppa. Torneremo a parlare di questa allucinante vicenda per fornirvi qualche dettaglio in più.

Striscia Veterinario pazzo

loading...

LASCIA UN COMMENTO