GP Australia 2013, prove sospese per la pioggia: gli incidenti di Hamilton e Massa (video)

0

Incidenti, testacoda e tantissime emozioni. Le qualifiche del Gp d’Australia, disputate sul circuito allagato da un temporale estivo e sospese, hanno regalato un inatteso spettacolo. Le prove si erano concluse con Nico Rosberg e Fernando Alonso in prima fila. Ma lo schiarimento lo scopriremo solamente questa notte all’una (le 11 in Australia), qualche ora prima dell’inizio della corsa. In passato è un evento che è accaduto solamente in Giappone, nel 2010 e nel 2004. A causa delle condizioni della pista, resa impraticabile da enormi pozzanghere sparse sul tracciato, le prove sono partite con mezz’ora di ritardo. Ed è stato proprio la prima parte della sessione a regalare le emozioni più forti, con le monoposto che galleggiavano sulla pista, anche con le coperture da pioggia pesante, quelle blu. Hamilton è andato sbattere dopo un testacoda, rientrando in pista con l’ala anteriore danneggiata. L’inglese è riuscito comunque a far registra un buon tempo. Ha sbattuto anche Felipe Masse, che ha distrutto il musetto della sua Ferrari, prima di tentare un altro giro, questa volta terminato senza problemi anche per le condizioni meteo migliorate. Protagonisti di giravolte e fuoripista anche Webber, Perez, Maldonado, Van der Garde, Pic e il debuttante Gutierrez, che ha sbattuto violentemente.

loading...

LASCIA UN COMMENTO