Striscia lo Striscione del 18/03/2013: Pellegatti vede solo “Il Pazzo”e le gufate di QSVS

0

Cristiano Militello si trova a Frosinone, per una nuova, esilarante, puntata di Striscia lo Striscione. Sfottò e curiosità dai campi di Serie A. Si parte con gli striscioni dei milanisti ai palermitani di Zamparini: “Avete avuto più tecnici voi che il Governo Monti“. Marco Materazzi affida a Twitter il suo commento post Barcellona vs Milan: “Habemus Messi“. Memori di alcuni trascorsi contro la Juventus, i tifosi del Bologna scrivono: “fermi tutti, questa è una rapina“. Spazio poi a Riedicola, galleria di strafalcioni. Secondo quelli di RAI Sport, la punizione di Francesco Totti è una bomba che buca la traversa. Barcellona-Milan, il commento sapiente di Massimo Mauro “Iniesta ha tententado”. Milan-Palermo, Carlo Pellegatti confonde Montolivo con l’infortunato Pazzini. Succulenta pagina dedicata a Gufate un altro mestiere. Si parte dagli studi di QSVS, in scena il ritorno di Champions League tra Barcellona e Milan. Secondo catastrofico Cristiano Ruiu: “ci sono serate in cui il Milan ha una magia particolare“. Livorno-Reggina, Roberto Rambaudi vede i calabresi spacciati. Il massimo della sfiga invece ci arriva da uno sperduto campetto in Grecia, dove un giovane calciatore riesce nell’impresa di colpire 4 pali in una volta sola, se non è record, poco ci manca. Simulazioni “mezze afone” a Tutti giù per terra. Al terzo posto, la stellina del calcio brasiliano Neymar. Al secondo posto Comi, con la famosa simulazione del gambero. Al primo posto Glik, il giocatore del Torino si dimentica il piede tra le gambe del portiere.

Striscia lo Striscione

loading...

LASCIA UN COMMENTO