Le Iene Show – Professione usuraio: il punto di vista del “cattivo” nel servizio di Nadia Toffa

0

In questi anni abbiamo ascoltato tante volte storie di usura, ma sempre raccontate dalla vittime, mai dalla prospettiva di un usuraio. Si tratta quindi di un incontro davvero inedito quello che ci ha mostrato ieri sera Nadia Toffa, nel corso della puntata delle Iene del 24 marzo 2013. Quella che state per vedere è una registrazione esclusiva realizzata grazie ad un infiltrato del programma di Italia Uno, che è riuscito entrare nel giro e col pretesto di voler investire 40mila euro ha avvicinato uno strozzino. Ci sembra di capire che esistono due tipi di usurai, quello che punta a strozzare la propria vittima per impossessarsi di tutti i suoi beni e un tipo meno spietato (se mi concedete il paragone), che punta a tornare dell’investimento, interessi inclusi, ma non soffoca le proprie vittime. Attenzione, non stiamo parlando di un benefattore come ha il coraggio di definirsi il protagonista di questo video, ma di un criminale senza scrupoli disposto a minacciare la vita dei figli delle sue vittime, picchiare e addirittura gambizzare. L’usuario protagonista del servizio realizzato da Nadia Toffa cerca i suo clienti prevalentemente nelle sale giochi, senza disdegnare commercianti e piccoli imprenditori. Si vanta di essere sempre riuscito a riavere i soldi, è convinto che le persone lo ritengano un buon samaritano, chissà se ci crede davvero. Il video lo trovate appena qui sotto.

Le Iene professione usuraio

loading...

LASCIA UN COMMENTO