(video) Mistero 27/03/2013 – Adam Kadmon: le società segrete e la macchina del fango

0

Ieri sera su Italia Uno, è andata in onda l’ultima puntata della stagione di Mistero. Una serata più interessante del solito, caratterizzata dall’intervista col vampiro realizzata da Lucilla Agosti. E’ tornato anche Adam Kadmon, che nella sua rubrica dedicata ai complotti, ha sfoderato nuovamente un suo cavallo di battaglia: gli Illuminati, un ordine mondiale che ha l’obiettivo di assumere il controllo della politica, dell’economia e anche dell’informazione. E’ proprio su quest’ultimo aspetto che l’inviato di Mistero ha concentrato le sue attenzioni: sulla cosiddetta “macchina del fango“. Cos’è e come viene utilizzata? Adam Kadmon l’ha definita un’azione coordinata di un gruppo di persone, creata apposta per screditare, attraverso l’uso dei mass media, una persona considerata ostile. Certo su Italia Uno (a Studio Aperto per la precisione), l’argomento lo conoscono bene, qual famoso servizio sul magistrato Mesiano, deriso per i suoi calzini turchesi, indispettì non solo gli oppositori del berlusconismo ma l’opinione pubblica intera. Attraverso la diffusione di notizie false o strumentalizzate il rivale viene esposto al pubblico ludibrio. Adam Kadmon ha concluso la sua rubrica con un augurio per tutti i suoi telespettatori: “Nell’arco di 50 anni massimo un secolo, persone che si sanno autogestire, libere da un potere che li controlli. Ci sarà meno tecnologia, ma più cielo azzurro. E questa non è una teoria.CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO.

loading...

LASCIA UN COMMENTO