Cambiasso, fallaccio su Giovinco e poi le scuse: grande gesto di Antonio Conte (video)

0

Dopo nove anni e 277 partite di Serie A, arriva la prima espulsione ai danni di Esteban Cambiasso. E’ il 49′ del secondo tempo della sfida tra Inter e Juventus. Bianconeri in vantaggio 2-1, match praticamente finito e Sebastian Giovinco a controllare la sfera a ridosso della linea laterale. Esasperazione, frustrazione, follia, chiamatela come vi pare, sta di fatto che Cambiasso corre come una furia verso l’attaccante ed lo colpisce violentemente sulla caviglia con un tackle in scivolata. Intervento durissimo e violentissimo. Il povero Giovinco cade a terra urlando, l’argentino capisce quasi subito di averla combinata grossa, ma in suo soccorso, arriva inaspettatamente Antonio Conte, che lo abbraccia e lo sottrae così alla prevedibilissima reazione dei suo giocatori. Gesto encomiabile da parte del tecnico bianconero, che da persona intelligente qual’è, ha saputo gestire la situazione nel migliore dei modi. Cambiasso è stato ovviamente espulso  per lui si prevede una lunga e sacrosanta squalifica. L’argentino si è recato negli spogliatoi dopo la partita per chiedere scusa a Giovinco ed ai giornalisti ha dichiarato: “non volevo fare male a Sebastian, sono entrato in ritardo, spero possa tornare in campo al più presto possibile“.

loading...

LASCIA UN COMMENTO