Torino – Napoli: 3-5 con la telecronaca di Raffaele Auriemma del 30/03/2013

0

Cavani in panchina è l’immagine che colpisce di più ad inizio partita. il Torino parte bene, ma è il Napoli a passare in vantaggio al 10′ del primo tempo, grazie ad un missile terra dalla lunga distanza dell’ex di turno Dzemaili. Il Toro non ci sta è va vicinissimo al pareggio con Barreto, che da posizione privilegiata colpisce di testa sopra la traversa. Gli uomini di Mazzarri rispondono con Insigne, la partita è vibrante. Al 30′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, dopo una serie di carambole in area di rigore, arriva Barreto che calcia in porta col sinistro, la palla viene deviata da Cannavaro e finisce in rete. Al 39′, Christian Maggio viene steso in area da Darmian, l’arbitro non ha dubbi e fischia la massima punizione. Sul dischetto si presenta Hamsik, ma lo slovacco si va ipnotizzare da Gillet. Si va al secondo tempo e a regalare il vantaggio al Napoli ci pensa ancora una volta Dzemaili, pesantissima doppietta per lui. Al 20′, fa il suo ingresso in campo Cavani, che sostituisce Insigne. Il Matador la combina grossa toccando la palla con un braccio in area di rigore, Giannoccaro non ha dubbi e assegna il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Jonathas, subentrato a Barreto, e non sbaglia regalando il pareggio al Toro. Una partita dalle mille emozioni e dai continui capovolgimenti di fronte; un erroraccio di Britos infatti, permette a Meggiorini di realizzare la rete del sorpasso granata al 33′ del secondo tempo. Due minuti più tardi, è ancora Dzemaili e togliere le castagne dal fuoco a Mazzarri firmando la sua personalissima tripletta. Al 39′ Cavani irrompe sul match mettendo a segno su punizione il suo ventunesimo gol stagionale e poi firmando di testa la rete del definitivo 5 a 3. Le emozioni della partita con la telecronaca di Raffaele Auriemma. Il video lo trovate appena qui sotto.

loading...

LASCIA UN COMMENTO