Direttastadio Fiorentina – Milan 2-2 | Tiziano Crudeli dal Paradiso all’inferno 7/04/2013 (video)

0

Tutto pronto negli studi di Direttastadio per l’appetitoso anticipo della 31a giornata di Serie A tra Fiorentina e Milan. I rossoneri puntano dritti ai tre punti, come i viola del resto, perfettamente consapevoli che una sconfitta oggi significherebbe dire addio ai sogni Champions. Una partita condizionata dal vento e ancora di più dalla direzione arbitrale di Tagliavento che al 40′, con i padroni di casa in vantaggio grazie ad un gol di Riccardo Montolivo, ex di giornata e bravissimo a soffiare la sfera ad un poco reattivo Pizarro, espelle Tomovic e consente ai rossoneri di giocare un tempo in superiorità numerica. Al 12′ del secondo tempo Flamini mette in ghiaccio la partita con la rete del 2-0. Con l’uomo in meno e poco ispirata, la formazione di Montella sembra andare incontro ad una sconfitta certa, ma poi ci pensa Tagliavento a compensare l’errata decisione del primo tempo, assegnando un calcio di rigore inesistente che Ljajic non si fa nessuno scrupolo a tramutare in gol. Sette minuti più tardi, arriva anche il secondo penalty in favore dei viola, rigore decisamente più giustificabile che Pizarro traduce in gol. E così, dopo la gioia del primo tempo, a Tiziano Crudeli va di traverso il pranzo con una seconda frazione di gioco che definire sfortunata è probabilmente riduttivo. Se ci aggiungete che Balotelli, ammonito, salterà la sfida contro il Napoli a San Siro la settimana prossima, ce n’è abbastanza per rovinarsi il pomeriggio domenicale.

LASCIA UN COMMENTO