Il Commissario Montalbano: anticipazioni terza puntata del 29/04/2013

0

Terzo appuntamento lunedì prossimo, 29 aprile 2013, con Il Commissario Montalbano, la fiction tratta dai romanzi di Andrea Camilleri con protagonista Luca Zingaretti. “Una voce di notte” è il titolo dell’episodio, scopriamo insieme la anticipazioni.

E’ il compleanno di Montalbamo e il destino, per un giorno così speciale, gli riserva una brutta sorpresa. Il commissario riesce ad arrestare un pirata della strada. Più tardi, però, scopre che il ragazzo che ha appena assicurato alla giustizia è Giovanni Strangio, il figlio del Presidente della Provincia di Montelusa, un uomo molto influente. Montalbano capisce subito che quest’arresto può procurargli parecchi grattacapi. Al tempo stesso, però, un uomo (Guido Nicotra) si rivolge al Commissario per denunciare un furto all’interno del suo supermercato. Ancora una volta, Montalbano si trova in difficoltà perché il supermercato in questione è sotto il controllo dei Cuffaro, pericolosa famiglia mafiosa e, come se non bastasse, il presidente del Consiglio d’amministrazione del supermercato è l’onorevole Mongibello. La situazione degenera quando Guido Nicotra si impicca nel suo ufficio. L’Onorevole si scaglia contro il Commissario Montalbano: sarebbe lui il responsabile della morte di Nicotra. La ragione? Montalbano ed Augello lo avrebbero interrogando in maniera troppo aggressiva, accusandolo di essere d’accordo con i ladri. L’Onorevole minaccia di fare un’interpellanza parlamentare ai danni di Salvo Montalbano. Il commissario, però, nel corso delle sue indagini, scopre che in realtà Nicotra è stato assassinato. Ma Montalbano non vuole diffondere la notizia per non regalare nessun vantaggio alla mafia. Il commissario decide quindi di tentare di incastrare gli assassini di Nicotra utilizzando metodi non convenzionali. Montalbano, al tempo stesso, deve risolvere un altro caso collegato alle indagini, quello dell’omicidio di Mariangela Carlesimo, fidanzata di Giovanni Strangio, trovata cadavere nell’abitazione del figlio del Presidente della Provincia.

loading...

LASCIA UN COMMENTO