Striscia lo Striscione del 29/04/2013: Balotelli non capisce il giornalista e le gufate di Vialli

0

Nuovo appuntamento ieri sera, lunedì 29 aprile 2013, con Cristiano Militello e Striscia lo Striscione. Si parte col derby di Torino e lo striscione della curva granata che dimostra i progressi linguistici dei tifosi del Toro: “Danke Bayern“. Dramma familiare a Palermo con lo striscione di un supporter rosanero: “Mia suocera mi ha detto: se ci salviamo ti giro la pensione e mi trasferisco da te“. Sempre a proposito del Palermo, di solito si dice che è la difesa a ballare, in Sicilia, invece, è il reparto offensivo quello veramente ballerino. Per “Riedicola“, errori giornalistici, secondo la conduttrice del Tg3 delle Marche, il Verona ha strapazzato gli avversari realizzando ben 5 reti in addirittura 45 secondi. Premium Calcio, la scritta in sovra impressione parla di un’Inter impegnata negli “Esami di ripazazione”. Uno Mattina, Franco Di Mare parla del grave infortunio occorso al capitano dell’Inter Javier Zanetti col “distacco del tallone d’Achille”. Secondo la giornalista del TG5, con la vittoria nel derby la Juventus è sempre più vicina al suo secondo scudetto. Per Gufate un altro mestiere, prima di Borussia Vs Real, Gianluca Vialli evidenzia una lacuna dei tedeschi: “Il Borussia di occasioni ne crea, il problema è che spesso non centra la porta“. La partita finirà in goleada per i tedeschi. Chiusura con Tutti giù per terra: al terzo Rizzo, al secondo Muriel e al primo Costa.

Striscia lo Striscione

LASCIA UN COMMENTO