COLORADO – Angelo Pintus e i sogni da ragazzo nella puntata di ieri, giovedì 9 maggio 2013

0

Dopo mesi di assenza, ieri sera, a Colorado, è ritornato Angelo Pintus, quello vero e non la sbiadita copia delle precedenti puntate. Finalmente si ride un po’ su Italia Uno, era parecchio che non ci capitava. Mandato definitivamente in soffitta “Sfighe”, ieri il comico sardo ci ha raccontato i suoi sogni da ragazzo. Alzi la mano chi da adolescente non ha subito il fascino delle star del cinema, magari immedesimandosi nei personaggi più famosi. Erano i tempi di Rocky, Rambo e 007 (oddio, James Bond c’è ancora per fortuna col grandissimo Daniel Craig). Ora che non è più un ragazzino, Angelo Pintus non ha smesso di fantasticare: “altrimenti non avrei fatto questo mestiere” e, di quando in quando, gli piace immaginare un mondo all’incontrario, dove un milanese lava i vetri per le strade del centro (non ci siamo troppo lontani, e questa è una battuta che non fa ridere) e, magari, uno Zlatan Ibrahimovic gentile, che ti chiede scusa dopo un fallo e si sputa addosso da solo. Il contributo video, è estratto dalla puntata di Colorado andata in onda ieri sera, giovedì 9 maggio 2013 e lo trovate appena qui sotto. Restate nei paraggi, il nostro approfondimento non finisce qui.

loading...

LASCIA UN COMMENTO