Maurizio Crozza a Ballarò: la copertina del 14/05/2013

0

Anche ieri sera a Ballarò, ad aprire la puntata del 14 maggio 2013 è arrivato Maurizio Crozza con la sua imperdibile copertina per commentare i fatti politici della settimana. In primo piano l’interminabile requisitoria della Boccassini al processo che vede imputato l’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi: “Ci ha messo sei ore per dargli sei anni, praticamente un anno all’ora. Se al posto della Bocassini ci fosse stato Ingroia, ci avrebbe messo così tanto da far scattare la prescrizione durante la requisitoria…” Ma questo è un paese ancora ostaggio delle grane giudiziarie del Cavaliere, sottolinea Crozza, che commenta anche della manifestazione del Pdl a Brescia contro i giudici: “C’era anche il ministro degli interni Alfano, è come se il mio direttore di banca, distruggesse il bancomat travestito da Balckbloc dall’interno“. Chiusura con l’elezione di Guglielmo Epifani a Segretario del PD: “Finalmente un volto giovane…

loading...

LASCIA UN COMMENTO