Striscia, la truffa delle sigarette di contrabbando a Napoli: il servizio di Luca Abete del 14/05/2013

0

Sono dei contrabbandieri di sigarette davvero singolari quelli che ci ha presentato Luca Abete nel servizio andato in onda a Striscia la Notizia ieri. Truffatori molto abili, che mettono in scena sempre la stessa sceneggiata con un unico obiettivo, quello di fregare gli avventori. Insomma, il raggiro, come documentato dalle telecamere di Striscia, è piuttosto diffuso e il marciapiede diventa un vero e proprio teatro, dove gli attori, scaltri e ben organizzati, interpretano sempre le stesse parti e i soliti polli che, nel tentativo di risparmiare, ci rimettono le penne e un po’ di soldini. E già perché le stecche che questi finti contrabbandieri offrono a prezzi stracciati, in realtà non contengono sigarette, ma mattoncini di polistirolo con dei chiodi conficcati dentro. Ah, quasi dimenticavo, non ci crederete mai, ma ci troviamo a Napoli

Striscia truffa sigarette napoli

loading...

LASCIA UN COMMENTO