Edoardo Stoppa selvaggiamente picchiato da un addestratore di cani: il video dell’aggressione a Striscia

0

Edoardo Stoppa si trova a Breganze, in provincia di Vicenza, per occuparsi di un allevamento di cani, dove viene messa in atto l’assurda pratica dell’utilizzo dei collari elettrici. Si tratta di veri e propri strumenti di tortura che vengono utilizzata da semplici sprovveduti o da addestratori senza scrupoli, determinati ad imporre la loro volontà ai malcapitati cagnolini. In un sito italiano di allevatori, l’inviato di Striscia ha trovato vari video dove i cani vengono addestrati con metodi assurdi e violentissimi. Frustate, bastonate, scariche elettriche: allucinante. Insieme alla sua troupe, l’amico degli animali si apposta nei pressi del centro, dove nottetempo, vengono addestrati i malcapitati cagnolini. Uno dei proprietari si accorge della presenta di Stoppa e l’accoglienza non è certamente delle migliori. Dopo qualche minaccia, l’uomo, un ex pugile pare, passa alle vie di fatto assetando un poderoso cazzotto al volto di Stoppa. I carabinieri, giunti sul posto per effettuare i controlli del caso, non fanno nulla per placare l’aggressività di questo delinquente, che è così libero di lasciar partire un pauroso calcio al basso ventre al cameraman, spedendolo, insieme a Stoppa, direttamente in ospedale. L’inviato se l’è cavata con qualche contusione e una distrazione del collo. Peggio è andata ai suoi collaboratori, trattenuti tutta la notte per accertamenti.

Aggressione Striscia Stoppa

loading...

LASCIA UN COMMENTO