Beppe Grillo contro PIAZZAPULITA nel comizio di Enna: “Vermigli, lavoro per Berlusconi” (video)

0

Nel corso del suo comizio di Enna, ieri sera Beppe Grillo ha duramente attaccato il programma di Corrado FormigliPIAZZAPULITA“. Quella tra il MoVimento 5 Stelle e il talk show di La7 è una polemica di lunga data, tutto cominciò lo scorso autunno con il pesante sfogo di Giovanni Favia, carpito da un inviato del programma. Nel corso della puntata del 3 giugno 2013, intitolata “Buoni e Cattivi“, al centro del dibattito è finito ancora una volta il MoVimento. Grillo ha deciso quindi di replicare in tempo reale, chiedendo che la telecamera dell’operatore di PIAZZAPULITA venisse oscurata da un cartello che ricordava il 57esimo posto dell’informazione italiana nel mondo. L’ex comico ha attaccato il conduttore Corrado Formigli, ribattezzato “Vermigli” e l’intera emittente, da poco rilevata da Cairo, ex Publitalia e uomo di Berlusconi, secondo Beppe Grillo.

C’è un programma che si chiama PIAZZAPULITA. Cosa fanno questi signori, mandano in giro dei ragazzi, pagati pochissimo, alla ricerca di qualcuno che odia il MoVimento 5 Stelle, fanno il servizietto e poi lo mandano il onda. Quello lì che si alza è di Piazza Pulita, hanno già fatto un brutto servizio su di noi. Allora, noi abbiamo un cartello, lo dovete mettere davanti a quel signore. Vermigli, perché non fai un servizio su che cos’è la tua televisione, su chi l’ha comprata. L’ha comprata un certo Cairo, che lavorava a Publitalia, quindi stai lavorando per Berlusconi, La7 perdeva ascolti, ora li fate con noi.

LASCIA UN COMMENTO