Striscia lo Striscione del 3/06/2013: il meglio della stagione, prima parte (video)

0

Nuovo appuntamento ieri sera, lunedì 3 giugno 2013, con Striscia lo Striscione, rubrica ideata e condotta da Cristiano Militello a Striscia la Notizia. Una puntata speciale, con la prima parte del meglio della stagione. Striscioni, ma non solo; si comincia con Giovinco, talmente piccino che gli avversari lo usano come sgabello. Per quanto riguarda invece il mercato, il fatto che al Milan piaccia “N’Koulou” getta qualche ombra sulla società rossonera. TGcom24, la giornalista legge la classifica di Serie A, che vede la Juventus a quota: “500 punti”. I bianconeri hanno già praticamente vinto i prossimi 8 scudetti. Su SKY, Giorgio Porrà chiede lumi a Guidolin sul futuro di Totò Di Natale, che ha espresso il desiderio di diventare allenatore: “Tu lo sai scoreggiando…” Passiamo su Mediaset, dove, secondo il conduttore, il capitano dell’Inter Javier Zanetti si è sottoposto all’intervento chirurgico per: “sistemare il suo tendine da killer”. Conferenza stampa di Allegri, l’inviato rossonero Carlo Pellegatti non ricorda l’inventore del famoso cubo, quello di Rubik, appunto. Per quanto riguarda le prima parte delle “gufate” più belle dell’anno, in Parma Vs Napoli Fabio Caressa tesse le lodi del Parma. Cristiano Ruiu, famoso per le sue gufate contro la sua squadra, il Milan, questa volta si supera e gufa a favore dei cugini dell’Inter. Chiusura con la prima parte della classifica di Tutti giù per terra, la seconda andrà in onda lunedì prossimo.

Striscia lo Striscione

loading...

LASCIA UN COMMENTO