(video) Mascherano prende a calci un barelliere in Ecuador-Argentina: “Mi vergogno di ciò che ho fatto”

0

Espulso per aver assestato un calcio al barelliere. Javier Mascherano è destinato a passare alla storia per l’exploit compiuto nell’incontro, valevole per le qualificazioni ai Mondiali 2014, che l’Argentina ha pareggiato 1-1 contro l’Ecuador. All’87’, mentre si trovava sulla barella e veniva trasportato fuori dal rettangolo di gioco, il centrocampista del Barcellona ha assestato un calcione all’addetto alla guida del veicolo elettrico utilizzato per il soccorso e il trasporto dei giocatori infortunati. L’arbitro ha visto tutto ed ha estratto il cartellino rosso. “Non sono un giocatore violento, mi vergogno per quello che ho fatto“, ha detto Mascherano. “Ho sbagliato, si è trattato di un equivoco. Il veicolo andava troppo forte, stavo per cadere. Ho avvisato l’addetto che si trovava alla guida, ma non mi ha sentito. La mia reazione, in ogni caso, è ingiustificabile. Non voglio che il mio gesto macchi l’immagine della squadra“, ha concluso.

loading...

LASCIA UN COMMENTO