Italia – Spagna 6-7 | l’errore di Bonucci condanna ai rigori gli Azzurri | Video Confederations Cup

0

Priva del suo uomo più rappresentativo (Mario Balotelli), l’Italia, ieri sera, è stata sconfitta in semifinale dei Confederations Cup dalla Spagna, al termine di una sfida interpretata alla grande dagli uomini di Prandelli, che specie nel primo tempo hanno messo sotto per lunghi tratti le furie rosse. Un’eliminazione che non deve deprimere l’ambiente, anzi. Gli Azzurri erano arrivati in Brasile col preciso intento di sottoporsi all’ultimo banco di prova in vista dei prossimi mondiali e ieri l’Italia ha dimostrato di potersela giocare alla pari con tutti, anche contro la Spagna campione di tutto. Si diceva della partita, dopo una prima frazione alla grande, nella ripresa l’Italia è un po’ calata e nei supplementari ha resistito agli ultimi assalti della Spagna conquistando i calci di rigore. Dal dischetto i cinque rigoristi designati da Prandelli e Del Bosque si sono rivelati cecchini infallibili, agevolati anche dal fatto di non doversela vedere che dei para rigori: sia Casillas che Buffon sono tutt’altro che degli specialisti nella disciplina. Ad aprire la serie per gli azzurri è stato Candreva, sfrontato e coraggioso con il suo cucchiaio, molto apprezzato dal pubblico brasiliano, nettamente schierato in favore dell’Italia. L’unico errore lo ha commesso lo juventino Bonucci, che ha sparato alto. Dopo di lui, Navas ha fatto secco ancora una volta Buffon, regalando la finale alla Spagna. Nella “finalina” per il terzo e il quarto posto, l’Italia se la vedrà contro l’Uruguay di Cavani e Suarez.

LASCIA UN COMMENTO