Razzo russo prende fuoco e precipita dopo lancio in Kazakistan (foto e video)

0

Un razzo russo con a bordo tre satelliti è esploso in volo, pochi istanti dopo il lancio dal cosmodromo di Baikonur. Lo hanno reso noto i media locali, precisando che l’incidente non ha provocato feriti. La televisione statale Rossiya-24 ha mostrato ai suoi telespettatori un filmato in cui si vede il razzo impulsore Proton-M che cambia repentinamente direzione pochi istanti dopo la partenza, ruotare su sé stesso, precipitando poi avvolto dalle fiamme. Secondo la stessa emittente il danno è stimato attorno ai 200 milioni di dollari. L’incidente sarebbe stato determinato da un’avaria al motore o al sistema di comando. Il personale del cosmodromo è stato immediatamente evacuato a seguito a una nube tossica provocata dal carburante del razzo. Secondo quanto riportato dall’Agenzia spaziale kazaka, il razzo trasportava anche circa 600 tonnellate di sostanze tossiche. Il video dell’incidente è estratto da YouTube e, come sempre, lo trovate appena sotto il salto pubblicitario.

LASCIA UN COMMENTO