Usa, rapina-shock al supermercato: sequestra una bambina e viene ucciso dal poliziotto (video)

0

Sono immagini davvero schioccanti quelle che sto per mostrarvi. Ci troviamo all’interno di un supermercato dell’Oklaoma, una giornata come tutte le altre, una mamma sta facendo la spesa insieme alla sue due figlie, una di 12 anni e una di appena due. Un uomo di colore, anche con un carrello, ad un certo punto, approfittando di un attimo di distrazione della donna, prende in braccio la più piccola e la porta via con sé. La madre di accorge immediatamente dell’accaduto, raggiunge il rapitore e lo implora di lasciare andare sua figlia. L’uomo minaccia di uccidere la piccola con un coltello alla gola. Mezz’ora di puro terrore, con la bambina in ostaggio, scudo umano del 37enne Sammy Wallace, che ha preteso che la madre, letteralmente sconvolta, chiamasse al telefono un agente della polizia di Dallas. Una lunga ed estenuante trattativa, tanto che al sequestratore ad un certo punto viene data una sedia. Nel frattempo, gli agenti di sicurezza del capitano David Huff, addestrato ai negoziati con i rapitori, tentano di calmare l’uomo, evidentemente alterano, che comincia un inquietante conto alla rovescia. Quando arriva a zero il capitano gli si avvicina di scatto, gli punta la pistola alla tempia e spara. Qui il video delle telecamere di sorveglianza si interrompe. La polizia ha deciso di renderlo noto per difendere il capitano dall’accusa di aver agito imprudentemente.

loading...

LASCIA UN COMMENTO