Taranto, Bambino folgorato da un fulmine al mare: i soccorritori rallentati da una tromba d’aria.

0

C’è comprensibile sgomento a Campomarino di Maruggio, in provincia di Taranto, dove ieri un bambino di 12 anni, Giovanni Carlucci, è stato folgorato da un fulmine mentre giocava a palla sulla spiaggia insieme al cuginetto. Questa mattina abbiamo ascoltato il racconto di un testimone oculare, a qualche ora di distanza si fa fatica a dimenticare anche se il paese cerca di tornare alla normalità. I genitori del piccolo sono sconvolti, il cuginetto, di due anni più grande, è stato pure lui colpito, ma le sue condizioni fortunatamente non preoccupano i sanitari. Sembra che i soccorsi siano stati rallentati da una tromba d’aria, arrivati sul posto gli uomini del 118 hanno tentato di rianimare Giovanni per 45 minuti, ma invano. Morire a 12 per un fulmine che ti colpisce mentre stai giocando al mare è una tragedia assorda, anche se non abbiamo a che fare con un caso isolato, i fulmini mietono più vittime di quello che si possa pensare, addirittura 1000 in un anno solamente in Italia. Come difendersi nei fulmini è un argomento che abbiamo già trattato questa mattina, quando vi ho mostrato un servizio estratto dal Tg1, qui sotto invece il servizio di Studio Aperto andato in onda poco fa.

Bambino fulmine

LASCIA UN COMMENTO