Inter-Thohir: mancano solo le firme. Anche se Moratti frena (video)

0

L’Inter e Thohir sono sempre più vicini. A dispetto delle smentite di Moratti, per la cessione del club nerazzurro al magnate indonesiano mancherebbero solamente le firme. Ieri i due protagonisti si sono incontrati in un ristorante di Milano (era presente anche Angelo Mario, il figlio di Moratti). All’uscita dall’albergo il presidente nerazzurro è apparso piuttosto infastidito dal pressing dei cronisti, rispondendo con due secchi no a chi gli chiedeva se fosse proprio questo il giorno della cessione del club. Dichiarazioni di facciata a parte, l’Inter è ad un passo dalla storica cessione. La famiglia Moratti continuerà a ricoprire un ruolo fondamentale, di garanzia anche per i tifosi, ma la maggioranza sarà di Thohir, che per ottenerla ha pagato un premio che supera i 50 milioni di euro. Un’operazione intorno ai 360 milioni di euro, tanto frutterà a Moratti la vendita dell’Inter. Non sono soldi che il presidente si metterà in tasca, almeno non tutti, visto che c’è da ripianare i debiti. Poi l’Inter, finalmente più leggera, potrà anche operare in chiave mercato. Niente spese folli, ma verranno gettate le basi per un progetto a lunga scadenza che dovrebbe prevedere il rilancio del marchio e del merchandising e forse anche il nuovo stadio, vero e proprio pallino di Massimo Moratti.

loading...

LASCIA UN COMMENTO