Nino D’Angelo “aggredito” dal fan: la security lo malmena e il cantante: “non fategli male”

0

Domenico Ferrazzo, ragazzo di 21 anni residente a Vasto, è riuscito a coronare il suo sogno di abbracciare e conoscere “da vicino” il suo idolo Nino D’Angelo. Durante il concerto di sabato scorso a Palmoli, il giovane è riuscito a salire sul palco, ad abbracciare il cantante e ad intonare insieme a lui una strofa della famosa canzone “’O surdato ‘nnammurato”. Sono intervenuti allora gli uomini della sicurezza che hanno prontamente allontanato il ragazzo dal microfono. Nino D’Angelo, che intanto aveva ripreso a la sua performance, si è improvvisamente fermato, quando ha visto il trattamento al quale il suo giovane fan era sottoposto raccomandando agli uomini della security di non fargli del male. Alla fine dello spettacolo il ragazzo è stato invitato a cena dallo stesso D’Angelo, che però è stato costretto a disdire e a dileguarsi in fretta e furia a causa della folla che lo ha “assalito” per chiedergli autografi e foto.

LASCIA UN COMMENTO