Venice Beach, video: gli attimi prima della tragedia col killer prima di gettarsi con l’auto sui pedoni

0

Nelle immagini contenute nel video che trovate appena qui sotto, catturare dalle telecamere di sicurezza di un bar di Venice Beach gli attimi che precedono la tragedia: Nathan Campbell, il 38enne responsabile, successivamente arrestato, parcheggia la vettura e chiede informazioni ad alcuni passanti. Poi si allontana per qualche attimo, torna indietro, si aggira nervosamente attorno alla macchina aprendo e chiudendo il bagagliaio per poi salire a bordo e partire a tutta velocità contro la folla. Il folle gesto ha causato la morte di una nostra connazionale, e il ferimento grave di altre due persone. Alice Gruppioni si trovava negli Stati Uniti per il suo viaggio di nozze col marito. Subito dopo la tragedia, il killer è fuggito. La polizia ha istituito diversi posti di blocco, sentitosi braccato il folle si è costituito: “Non so perché l’ho fatto“. Queste le sue prime parole, mistero sulle ragioni del folle gesto.

LASCIA UN COMMENTO