Australia: si tuffa nel fiume con l’amico: sbranato da un coccodrillo di 5 metri (video)

0

Un ragazzo di 26 anni stava partecipando a una festa di compleanno all’aperto al Mary River Wilderness Retreat, nota località turistica in Australia. Nonostante i numerosi cartelli di pericolo che avvertivano di tenersi alla larga dalla acque del fiume, si è tuffato in acqua con un amico. Un coccodrillo, un bestione di quasi 5 metri lo ha afferrato è lo ha trascinato via. Il giovane è stato sbranato vivo, il corpo è poi stato trovato dalla polizia. Una tragedia della stupidità, visto che il fiume in questione vanta la più alta concentrazione di coccodrilli al mondo e secondo gli esperti, tuffarsi nelle sue acque equivale ad un tentato suicidio, visto che la probabilità di essere azzannati si avvicina al 100%. La cronaca di quanto è successo nel contributo video che trovate appena qui sotto e che ci arriva direttamente dalla Web TV di La Repubblica. Buona visione.

LASCIA UN COMMENTO