(video) Canada, intervista in topless: la giornalista si slaccia il vestito e rimane a seno nudo.

0

Ha consegnato il microfono al suo interlocutore ed è rimasta con il seno nudo. La giornalista canadese Lori Welbourne – curatrice della rubrica ‘On The Rocks’ sul quotidiano Province e conduttrice radiofonica – era impegnata ad intervistare il sindaco di Kelowna Walter Gray in occasione del Go Topless Day che si è svolto domenica 25 agosto scorse in numerose città del Nord America. Dopo aver domandato al primo cittadino cosa potrebbe accadere se decidesse di camminar a seno nudo per le strade della sua città, la cronista ha chiesto al sindaco di reggerle per qualche istante il microfono e si è slacciata il vestito, restando così senza reggiseno. Il sindaco ha risposto alla provocazione sostenendo che, per quanto qualcuno potrebbe sentirsi offeso e chiamare la polizia, gli agenti potrebbero fare ben poco, visto che girare in topless non rappresenta un reato “a patto che l’atto non venga considerato indecente” ha voluto precisare Gray. Ipotesi non remota considerato il perbenismo tipico degli abitanti degli Stati Uniti. Intendiamoci, anche qui da noi una donna a seno nudo attirerebbe su di sé critiche ed attenzioni.[to_like id=”84613″]

[/to_like]

LASCIA UN COMMENTO