(foto) Euridice Axen: è la bellissima e spietata Veronica Torre ne Le tre rose di Eva 2

0

Questa sera su Canale 5 prende il via la seconda stagione de Le tre rose di Eva, la fiction rivelazione della scorsa stagione con protagonisti Anna Safroncik e Roberto Farnesi. Tante le novità (qui trovate le anticipazioni della prima e della seconda puntata) ci attendono, a cominciare dal cast. Uno dei personaggi più controversi è quello interpretato da Euridice Axen (il commissario Lucia Brancato nella serie TV RIS). Veronica Torre è una giovane donna bellissima e spietata e con il suo arrivo è destinata a stravolgere gli equilibri tra i personaggi di Villalba. Quello della cattiva, è un ruolo inedito per l’attrice, che per l’occasione ha deciso di abbandonare il suo caschetto, per una lunga chioma bionda. Veronica Torre è un personaggio controverso e dalle mille sfaccettature, che Euridice Axen ha confessato di essersi divertita molto ad interpretare.

Nata a Roma il 20 settembre del 1980, Euridice Evita Axen è un’attrice e doppiatrice italiana. E’ figlia d’arte, la madre, Eva Axén, è un’attrice svedese mentre il padre, Adalberto Maria Merli, è un attore e doppiatore italiano. I primi passi li ha mossi nel teatro, nel 2003 ha debuttato ne Il Minotauro, opera con la regia di Gabriele Lavia, interpretando il ruolo di Fedra. Il suo debutto in TV risale al 2005, quando il grande pubblico ha cominciato a conoscerla grazie a Monica Graziosi, personaggio della soap Centovetrine. In RAI è approdata nel 2009 nella serie TV Medicina Generale, mentre nel 2010 è tornata su Canale 5 per vestire i panni di Lucia Brancato, il capitano dei Carabinieri in R.I.S. Roma – Delitti imperfetti.

LASCIA UN COMMENTO