Oops, Miley Cyrus c’è ricascata: senza veli nel videoclip di “Wrecking Ball”

0

Sono passate un paio di settimane dalla sua allucinante performance agli Mtv Video Music Awards e Miley Cyrus torna a scandalizzare i suoi fan grazie al videoclipWrecking Ball“, frutto della collaborazione con il fotografo Terry Richardson (alla regia), un altro fuoriclasse provocazione a tutti i costi. L’ex divetta della Disney, la cui trasformazione ha lasciato basiti un po’ tutti, compare, tanto per cambiare, senza veli. Il brano parla di un amore finito, la pop-star ci dondola su una grossa palla di metallo, leccando la catena sulla quale è aggrappata. Prima in mutandine e top bianchi, poi come mamma l’ha fatta. Il pezzo è contenuto nell’album “Bangerz” in uscita il prossimo 8 ottobre e nasce dalla collaborazione con famosi produttori e autori come: Mike Will, Pharrell, Future e will.i.am. Il videoclip è stato pubblicato su YouTube solamente ieri, ma ha già fatto registrare il pieno di accessi, ma soprattutto di critiche. Questa nuova immagine trasgressiva non si capisce bene chi l’abbia partorita, l’unica cosa certa è che non piace a nessuno (o quasi). C’è una sottile linea di confine che separa la provocazione dal cattivo gusto. Ecco, a mio avviso la performance agli Mtv Video Music Awards è stata oscena, questo videoclip forse no, ma ci andiamo vicino. Era proprio necessario leccarsi da cima a fondo una grossa catena di acciaio? L’ex della canzone faceva il fabbro ferraio e per questo il riferimento? Questi mezzucci, più che altro, indicano scarsa fiducia sulle forza del pezzo. Ripeto, secondo quella di Miley Cyrus più che una trasformazione è autodistruzione. Consapevole oppure no, lo lascio decidere a voi.

LASCIA UN COMMENTO