Crozza a Ballarò del 10/09/2013: Berlusconi, le droghe leggere, la Merlin e i “puttan tour” (video)

0

La scorsa estate hanno resistito sino all’ultimo, poi alla fine non ce l’hanno più fatta e pure loro, si sono concessi qualche settimana di vacanza, nella speranza di non doversene pentire. Ieri però Giovanni Floris e Maurizio Crozza sono tornati su RAI Tre con la prima puntata della nuova stagione di Ballarò. Appena il tempo, il destino di Silvio Berlusconi e dell’Italia, entrambi appesi ad un filo ormai da tanto, troppo tempo, è ancora tutto da decidere. Bisogna decidere se far decadere il leader del PDL, condannato per evasione fiscale a 4 quattro anni con interdizione dai pubblici uffici, nell’ambito del processo Mediaset. Il comico genovese si è ripresentato ai blocchi di partenza in giacca bianca e, quel che più conta, in forma smaliante. L’Intera copertina è dedicata al Cavaliere, la battuta più bella della copertina del 10 settembre 2013, a mio personale avviso è: “Pur di non scontare la pena Berlusconi ha firmato tutti i referendum dei Radicali, anche quello sulla legalizzazione delle droghe leggere. Proprio lui che il suo Governo ha fatto la legge più proibizionista del mondo! E’ come se la Merlin avesse organizzato dei puttan tour”.

LASCIA UN COMMENTO