Le Iene Show – Imprenditore scappato in Polonia: il servizio di Pablo Trincia del 24/09/2013

0

La morale del servizio che sto per mostrarvi è che, alla fine, sono sempre i più deboli a rimetterci. Si chiude in maniera amara il nostro speciale sulla prima puntata de Le Iene Show andata in onda ieri sera. Pablo Trincia ci ha raccontato la storia di un imprenditore, un certo Pedroni, proprietario della Firem, che notte tempo, in una notte di mezza estate, ha trasferito la sua azienda in Polonia, senza avvisare nessuno. Gli operai sono tornati dalle ferie con questa brutta sorpresa, ed hanno cominciato a picchettare l’azienda, nella speranza di ottenere un minimo di giustizia. In realtà il trasloco è avvenuto in una decina di giorni e un rappresentate della Fiom ha raccontato che solo l’ultimo camion di macchinari è stato bloccato, tutto il resto dell’attrezzatura è arrivata destinazione. L’inviato delle Iene ha raggiunto l’imprenditore e la sua compagna in Polonia. Pedroni ha giustificato il suo gesto spiegando che in Italia non era più possibile lavorare, a causa della pressione fiscale che uccide le imprese e per colpa delle leggi che tutelano eccessivamente i lavoratori, impedendone il licenziamento anche di fronte a validissime ragioni. Poi Pablo Trincia è tornato dagli operai per mostrar loro il messaggio dell’imprenditore, che molto seraficamente ha suggerito a tutti di trovarsi un nuovo lavoro. La reazione ve la potete immaginare da soli. Il contributo video lo trovate appena qui sotto.

Le Iene imprenditore scappato in Polonia

loading...

LASCIA UN COMMENTO